La FILT CGIL (Federazione Italiana Lavoratori Trasporti) organizza le lavoratrici e i lavoratori iscritti alla Cgil che prestano la loro attività nei settori:
• trasporto aereo
• trasporto marittimo
• trasporto terrestre (su ferro e su gomma)
• viabilità e autostrade
• servizi ausiliari e complementari alle attività di trasporto
• merci, logistica e cooperazione


Sciopero nazionale della logistica 30 e 31 ottobre

"Dopo lo stop di venerdì 27 ottobre, altre due giornate (lunedì 30 e martedì 31) di astensione per i lavoratori di logistica e autotrasporto." 


Blocco totale delle logistiche Ceva e Akno di via Zaccagnini a Stradella e dello stabilimento Fratelli Elia di Arena Po: è scattato alla mezzanotte di lunedì lo sciopero generale del settore trasporto merci e logistica che in provincia di Pavia ha interessato in modo particolare l'Oltrepo. Picchetti agli ingressi, per tutta la durata delo sciopero l'attività dei magazzini è stata fortemente rallentata. Parla Massimo Colognese, segretario provinciale Filt Cgil: "Abbiamo voluto dare un segnale importante, il contratto è scaduto da due anni" 

Trasporti e logistiche, casi che fanno discutere
Il Segretario Generale della FILT di Pavia intervistato a TelePAVIA:


https://youtu.be/etSY2VF9jFY?t=21m56s

Fatto il contratto, ora servono nuove regole


Leggi tutto l'articolo su rassegna.it

Contratto truffa nell’Oltrepò: per 70 lavoratori italiani paga in moneta romena

L'accordo romeno, scritto in un italiano zoppicante, prevedeva che i 70 assunti nel polo della "Città del Libro", zona industriale di Stradella, ricevessero uno stipendio "misto": nella valuta. "La parte fissa veniva pagata in leu, e una piccola parte in euro ", spiega Massimo Colognese, segretario provinciale della Filt-Cgil che venerdì pomeriggio per far deflagrare questa storia di opacità e sfruttamento ha bloccato l'attività della piattaforma logistica convincendo 400 lavoratori a restare fuori dai cancelli. Lo stato di agitazione non è stato un fulmine a ciel sereno: ci si è arrivati dopo che le denunce del sindacato - con richieste al Consorzio Premium di rinunciare ai "servizi" dell'agenzia romena - erano cadute nel vuoto. "Questi contratti - dice ancora Colognese - prevedono una retribuzione mensile di 1400 leu (307 euro), ma il costo del lavoro per l'agenzia è molto più basso. Ed è anche più bassa di quella che viene pagata in euro agli altri lavoratori".

Leggi tutto l'articolo sul sito della Repubblica: clicca qui
Verso la Carta dei Diritti universali del Lavoro


ASSEMBLEA SINDACALE


Aperta a tutti i lavoratori della Soc. Coop. Utopia 
Mercoledì, 29 marzo, dalle 15:00 alle 16:00



Salone 220 - BRT Landriano


VERITA' PER GIULIO REGENI
24/03/2016 - Blocco merci alla Kuehne + Nagel



28/11/2015 - Ipotesi accordo CCNL del Trasporto Pubblico Locale


Siglata alle ore 2.00 del 28 novembre tra le Associazioni Datoriali Asstra e Anav e le Segreterie Nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna, Faisa-Cisal l'Ipotesi di Accordo per il rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri-Internavigatori (Mobilità-Tpl), i cui contenuti vengono di seguito schematicamente descritti con questo primo comunicato.  LEGGI TUTTO

ELEZIONI RSU GRUPPO FS

LA FILT CGIL PRIMO SINDACATO IN LOMBARDIA

Nei giorni 24-25-26-27 novembre si sono svolte le elezioni delle RSU e degli RLS del gruppo FS.

Si è trattato di un grande momento di democrazia che ha visto la partecipazione di 4381 lavoratori pari al 72% degli aventi diritto. Una partecipazione che supera di gran lunga quella che si registra a quasi tutte le tornate elettorali politiche ed amministrative. La miglior risposta a quelli che mettono in discussione il ruolo di rappresentanza dei lavoratori da parte del sindacato confederale. LEGGI TUTTO

3/11/2015 - Bus, congelato lo sciopero di novembre

PAVIA. Trasporto pubblico, i sindacati congelano lo sciopero di 24 ore previsto per novembre. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Silt e Ugl-Fna hanno siglato un accordo ieri in prefettura con la Provincia, grazie al quale rinunciano, almeno per il momento, all’astensione dal lavoro di un’intera giornata annunciato per questo mese. Ma si tratta di un armistizio. Lo scoglio maggiore ad un’intesa vera e propria, cioè il numero di addetti nel pubblico trasporto in provincia di Pavia su cui ragionare in vista di eventuali esuberi, non è stato superato.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO SU "LA PROVINCIA PAVESE" DEL 3/11/2015


05/10/2015 - CHIGNOLO PO - SCIOPERO ALLA FRATELLI ELIA
23/07/2015 GEODIS di Landriano - Raggiunto l'accordo - Salvi gli 85 lavoratori


23/06/2015 - BLOCCO IMPIANTI ALLA KUENHE NAGEL

Logistiche, le ombre sulle Coop - Dossier di Filt Cgil


Login
CGIL Pavia Via Damiano Chiesa, 2 - 27100 Pavia | e-mail: cdltpavia@cgil.lombardia.it | telefono +39 0382 3891 | fax +39 0382 25040 |
Codice Fiscale : 80007630181